Fecciosi Vincitori!

Non sono molto sicura di voler essere bendata. In fondo ci hanno provato già una volta a uccidermi. Certo sono sempre le mie creature, ma come dire, mai fidarsi delle scimmiette di mare. Eppure il via vai continuo e i colpi di martello che provengono dalla sala giochi mi fanno ben sperare. Forse il grande giorno è arrivato!

Sembra ieri che armate di tutto punto sono partite per le loro missioni. La prima volta che invece di prendere ordini dalla Mamma si sono affidate a dei mandanti esterni. Scelti tra la feccia della feccia della categoria più fecciosa del mondo: gli scrittori. Ancora peggio. Scrittori rancorosi perché la sfiga li mantiene in quel limbo melmoso che è lo status di “emergenti”. Ecco però che l’infinita magnanimità di me medesima ha offerto loro la carne della sua carne e il sangue del suo sangue (più o meno) per vendicarsi di questo destino crudele. Nel modo più subdolo e spietato. Scagliando la furia delle malvagie creature su chi invece ce l’ha fatta a superare – scrivendo – il muro dell’anonimato.

Sì sì, ci siamo proprio! Le sento saltellare tutto intorno. Mino e Zina intonano una marcia trionfale con le loro vocette odiose, mentre mi spingono dentro la sala giochi e fanno cadere la benda che fino a ora mi ha impedito di vedere. SORPRESAAAAAAA! Esclamano tutte all’unisono e i miei occhi si riempiono di lacrime… I miei mostriciattoli ci hanno messo quasi un anno per adornare la stanza dei giochi ma adesso so che ne è valsa la pena. Aspettare, fremere, temere per le loro vite innocenti. Tutto adesso viene ripagato. Dieci teste spuntano come trofei fissandomi dalle pareti della stanza. Occhi vitrei ancora pieni dell’orrore della morte. Morti mica da tutti tra l’altro! Sì perché quei fecciosi degli scrittori se ne sono inventate di cotte e di crude. Lasciandosi guidare dagli istinti più bassi che un essere umano può avere hanno organizzato esecuzioni perfette e truculente.

E quindi non ci resta che rendere un po’ di onore a loro e alle penne affilate con cui hanno reso possibile questa strage! Eccoveli qui di seguito pronti a raccogliere ogni onore!

Il vincitore assoluto del Project, colui che si è conquistato il posto in prima fila sul camino è Emanuele Corsi che mi ha consegnato la testa di Valerio Evangelisti.

Lo segue a ruota Cristian Leonardi che, brandendo mazze e scuri, ha giustiziato l’abbastanza già morto Robert E. Howard

Al terzo posto ecco che si piazza Luca Pagnini che mi ha servito l’ambita testa di Dan Brown

Bravi ai 3 podisti che con le loro penne hanno saputo dare il meglio del meglio della violenza gratuita e del nonsense scimmiesco. Ovviamente non avete vinto nulla se non l’eterna gratitudine della Mamma e delle scimmiette.

Seguono in ordine sparso gli altri 7 valorosi che si conquistano di diritto un posto nell’ebook del Project che uscirà – se il dio delle scimmiette vuole – entro Maggio.

Adesso sapete chi sono le vittime e chi i carnefici!

Mi concedo un attimo di serietà per ringraziarvi tutti dell’impegno profuso, della serietà con cui avete partecipato interpretando lo spirito di un concorso letterario così singolare, per la pazienza portata in questo lungo lungo periodo. Un pensiero va a quelli che non ce l’hanno fatta. Nonostante il valore dimostrato la giuria è stata spietata e inflessibile.

A proposito di giuria, visto che ormai i giochi sono fatti i dadi tratti e le fila tirate posso farvi i nomi dei miei compagni di avvantura che sono andati ad aggiungersi o sostituirsi a quelli inizialmente investiti di tale ruolo (alcuni dei quali deceduti nel frattempo). Si tratta di: Vito Introna, Maurizio Bertino, Alfonso Zarbo, Luca Romanello, Virginia Spada, Federica Piacentini, Luca Ducceschi, Gabriele Lattanzio.

Adesso sapete con chi prendervela!

credo che potrei finirla qui… ma mi viene così difficile staccarmi da voi e da questa avventura che ha occupato quasi un anno della mia vita. Non ce la faccio… non posso… Ma devo farmi coraggio. È finita. È finita davvero. O forse no..

:D

About these ads

17 pensieri su “Fecciosi Vincitori!

  1. Wow!!! Finalmente posso mandare il c.v. delle mie scimmiette all’Ufficio Repressione Nullità Letterarie!!! Thanks to everyfuckedbody! :))

  2. Un grazie te lo meriti te e le tue iniziative :) oltre che le scimmiette che, come sai, nel mio caso sono rimaste abbastanza nell’ombra e a dire il vero ancora mi spaventano abbastanza…
    Un grazie particolare pure a coloro che hanno fatto fuori Dan Brown e Stephenie Meyer. (Non vi conosco, ma grazie).

  3. Mi ero affezionata alle Scimmiette… ma sono certa che non se ne andranno tanto facilmente… E complimenti agli autori del podio!
    Grazie Sisters e grazie Mamma per il fondamentale aiuto e l’impegno profuso per l’eliminazione finale di cotanto scrittoraccio… Dedico il mio racconto alla mia ex Prof. di Italiano… se lo merita!

  4. che dire, sono onorata di trovarmi tra cotanti (o tracotanti!) assassini!
    Grazie a te, Laura, è stata un’esperienza veramente divertente!

  5. Pingback: J.K. Rowling, io ti ho uccisa! « Danielepicciuti’s Weblog

  6. Pingback: He loves you « Il pigro creativo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...